Il miele e La luna

Il Miele e la Luna, wedding planner, è nata per aprire insieme alle coppie di sposi il cassetto dei loro sogni e far loro scoprire come si fa a realizzare ogni fantasia.

13906705_10153821520468364_7886904919422304383_n

Raccontaci di te chi sei e cosa fai? 

Mi chiamo Licia, classe ’79, fiera di far parte dell’ultima generazione nata negli anni Settanta…non so perché ma mi ha sempre dato motivo di orgoglio!

Candidata dalla prima elementare alla vincita di un premio Nobel per la Letteratura previsto nel 2010, verso il 1990, dopo aver vinto il primo premio regionale di poesia juniores, ho capito che la strada si sarebbe fatta complessa e ho deciso che quell’augurio scritto che mi fecero i miei nonni sul primo dizionario di italiano potesse rimanere un bel ricordo…

Mi sono così dedicata a tutto ciò che mi incuriosiva, dalla danza classica al pianoforte, dalla matematica al giornalismo, dall’economia alla pubblicità, passando per lo studio del cinese e alle galoppate su dromedari, elefanti, cavalli, delfini…senza contare moto d’acqua e moto da strada, quad e 4×4…adoro ballare, cantare, volare e sognare, adoro dormire in mezzo ai boschi dentro ad una tenda e le nottate sotto le stelle e sopra ai deserti. E qui ho capito che lo sperimentare diversi fusi orari in giro per il mondo era diventata la mia unica fonte di vita.

Non ho intenzione di staccare le mie radici da Bologna, città che adoro e che mi ha dato tutto: una famiglia favolosa, degli amici sorridenti, una laurea in scienze della comunicazione, un amore scanzonato e il mio piccolo grande Spettacolino, mia figlia. Ma il richiamo di terre lontane è sempre vivo e ogni occasione è perfetta per preparare uno zaino e partire.

13882140_10153821520668364_8495383889414525430_n

Com’è nata l’idea della tua attività? 

E’ stato grazie al mio girovagare che ho capito che la mia strada sarebbe stata quella della messa in pratica di fantasie apparentemente irrealizzabili. Ho capito che nella vita si può realizzare tutto, basta solo un po’ di sano ottimismo e tanti sogni in un cassetto…Nel 2008/09 ho avuto il grande onore di realizzare il mio matrimonio e quello è stato il viaggio più eccitante che avessi mai compiuto. Pieno di adrenalina, di scoperte, di conoscenze di gente meravigliosa, un viaggio fatto di sole belle cose. Un viaggio fatto di Amore! Ed è così  che nel 2010, invece di vincere il Nobel per la letteratura, ho aperto Il Miele e la Luna, per non dover mai finire quel viaggio e, anzi, dandogli ogni volta una forma diversa! Corredato dalla mia voglia di inventare e da un attestato riconosciuto dall’Accademia Italiana Wedding Planners.

14731128_10154054541028364_3772875559036245228_n

Che tipo di persone si rivolgono a te?

Principalmente persone che pensano di aver bisogno di una wedding planner per la mancanza di tempo nell’organizzare il tutto. Ma poi quando si inizia a lavorare insieme nascono amicizie e complicità indescrivibili. Non ci sono orari, spesso mi ritrovo a chattare con i miei sposi in piena notte, solo perché alla sposa, magari, è venuto in mente il colore perfetto per il nastro dei suoi capelli, o perché lo sposo ha appena finito un incontro con il prete e mi vuole rendere partecipe delle novità in merito. Poi spesso si divaga e allora sì che ci si inizia a divertire…ed è lì che vengono fuori le idee migliori!!

14732384_10154016065943364_4758764839288664482_n

Hai in mente qualche novità per il 2017?

Sì! Stiamo presentando il nostro drone, un oggetto magico che sa rendere la fotografia aerea per matrimoni sempre più popolare. Abbiamo trascorso ore alla ricerca di ciò che sarebbe stata la migliore telecamera volante per fare foto e video eccezionali. Siamo in grado di creare favolose riprese aeree cinematografiche. Il nostro quadricottero telecomandato offre una vista macro dell’evento che nessuno potrebbe arrivare a vedere. Ci tengo inoltre tantissimo a dire che il nostro pilota è certificato ENAC per operazioni critiche. Sono certificazioni rare che si ottengono dopo parecchi mesi di studi, ma sono le uniche che rendono possibile il volo di un drone non solo in zone private ma anche in luoghi pubblici (sulle piazze, per esempio, dove si trovano Chiese e Municipi).

E poi mi piacerebbe rimettere in pista il vecchio caravan di famiglia, rimetterlo a nuovo e trasformarlo nel mio studio itinerante, come fosse una casetta delle fate, colorata e piena di magia…è un progetto parecchio ambizioso per ora, sono necessari permessi particolari…ma sicuramente non demorderò nell’idea!

14725544_10154054541133364_663290463291405135_n

Segui Il Miele e la Luna

Facebook
Sito internet
Torna alle interviste espositori
back to top