Afrodita Chef

Afrodita è il titolo di uno dei miei libri preferiti di Isabel Allende, che esprime in parole ciò che per me è il sale e il pepe della vita ovvero la passione e la cucina. In questo nome che mi rappresenta ci sono tutti i gusti che il nostro palato distingue: dolce, amaro, salato e acido.
14441190_1232286883489439_2951525568310401733_n
Raccontaci di te, chi sei e cosa fai?
Sono uno chef, con una laurea in Scienze Agrarie. Il pallino per la cucina l’ho sempre avuto sin da piccola, ho sempre cucinato per parenti ed amici. Nel 2008, mentre stavo concludendo il dottorato di ricerca in Economia Agraria, decisi di iscrivermi alla scuola alberghiera serale per acquisire il titolo da chef.

bparty-15-650x325
Com’è nata l’idea della tua attività?

Afrodita chef nasce nel 2010 come chef a domicilio, dopo 6 anni di esperienza cucinando a casa delle persone soltanto ad agosto di quest’anno diventa un negozio (via Rialto 1b), una gastronomia, un piccolo ristorantino, un posto dove fare due chiacchiere e sentirsi a casa propria, un luogo dove prendere un te o caffè e mangiarsi un dolce, tutto con materie prime rigorosamente marchigiane.
bparty-13
Che tipo di persone si rivolgono a te?
Non c’è un vero targhet di persone, la clientela, anzi gli amici sono tanti e vari, dallo studente che desidera un panino con pane fatto in casa e salumi di qualità, al professionista che si ferma per una pausa pranzo veloce, a chi si ferma per un apericena prima di andare al cinema.

bparty-24

 

 

Segui Afrodita Chef

Facebook
Instagram
Sito internet
Torna alle interviste espositori
back to top